Storia

Sveti_Marin

    

La storia inizia così: C'era una volta uno scultore della pietra dal nome Marin originario di Lopar dove ha vissuto nel lontano IV secolo e dove propagava il cristianesimo. A quei tempi essere cristiano non era molto popolare. L'Impero Romano, anche se alla fine della sua esistenza, continuava a perseguire i cristiani senza alcuna pietà. Per questo Marin è dovuto scappare attraverso il mare e rifugiarsi sulle vette dell'altissimo e irraggiungibile monte Titan, dove ha riunito i suoi seguaci. E così nacque San Marino. Il conquistatore dello stato più antico dell'Europa è lo scultore Marin nato proprio a Lopar, che in seguito è stato beatificato. Nella città di Rab nel parco all'interno della muraglia vi è un monumento in suo onore (vedi immagine). Anche oggi esistono i collegamenti con il piccolo stato di San Marino. Ogni anno in occasione della Festa di Lopar (che coincide con la festa della Beata Vergine Maria dell'8 settembre) da San Marino arriva una delegazione di una settantina di persone. Ed è un giorno di grande festa con arrosti di carne di agnello e di manzo, e molte altre specialità di pesce e di mare. Vengono organizzati i tornei di calcetto e bocce, la gara di tiro alla fune e altri eventi interessanti. E ovviamente non manca la musica dal vivo, tanto che tutto finisce nelle ore piccole del mattino del giorno dopo. Sono famose anche le Serate di Lopar, una manifestazione che mostra ai turisti come si viveva e lavorava in passato in questa regione, con i costumi tradizionali e le canzoni antiche. Spesso per i turisti vengono organizzate le feste dei pescatori e varie esibizioni folcloristiche.

 

/

WEB design Pletikosa :: Copyright © 2011 Hotel Epario

HrvatskiEnglishDeutschItaliano